BLOG - THE GOSSIP

Martedì, Aprile 25, 2017

Terzo giorno di San Vito Climbing Festival

IMG 4457

Un'altra giornata fitta di appuntamenti, scalate ed esibizioni, quella di ieri.
All'alba subito in piazza con la lezione di yoga e il saluto al sole per caricarsi di energia naturale in vista dell'impegnativa giornata su roccia.

Infatti, alle 9 del mattino è partita la Open Marathon, alla cattedrale nel deserto, una delle falesie più belle dell'intero territorio sanvitese e la Top Marathon al Grande Occhio. Molti i climbers iscritti nelle varie categorie e ospite d'eccezione Laura Rogora che ha voluto assaggiare e testare questo splendido calcare dai colori spettacolari.

Alle 15, sul palco Mario Toro ha tenuto un'esibizione e una lezione di calisthenics, una disciplina a corpo libero che convogliando forza, resistenza ed equilibrio in un insieme di esercizi fisici per ciascuna parte del corpo è particolarmente adatta come allenamento e preparazione all'arrampicata.

A seguire, sempre sul palco in piazza, si sono susseguite le semifinali e le finale della garaboulder nelle categorie under 14, femminile e maschile.
Quattro i blocchi delle semifinali per ciascuna categoria e una linea dura per la finale. Nella categoria femminile, Laura Rogora ha flashiato il tiro portandosi a casa la vittoria davanti alle sorelle Medici, mentre il blocco maschile tracciato da Marzio Nardi e Cristian Brenna non è stato chiuso da nessuno.

Archiviata la gara boulder, sul palco è salito il campione estone di slackline Tauri Vahesaar - secondo al Redbull Slackship quest'anno - che ha parlato dei suoi allenamenti e ha portato alcuni video delle sue esibizioni estreme.

IMG 4444

 

Quest'anno il San Vito Climbing Festival ha voluto puntare anche sulla fotografia. Per questo ieri sera sul palco abbiamo avuto, come ospiti d'onore, il fotografo australiano Simon Carter e la moglie Monique Forestier. Simon, affermato fotografo professionista nonché ottimo climber, ha trascorso gli ultimi dieci anni girando il mondo per documentare l'arrampicata e i suoi protagonisti, realizzando scatti e video di eccezionale qualità.
Sul palco del San Vito Climbing Festival è così scorsa un’incredibile collezione di fotografie, sempre alla ricerca del “senso del posto”, momenti d’arrampicata che combinano azione e luogo.
Monique, climber professionista, prima donna australiana a salire vie gradate 8b e 8b+, nel 2012 è diventata la prima donna australiana a salire una via di grado 8c ripetendo Fish Eye di Chris Sharma ad Oliana in Spagna.
Due ospiti d'eccezione, insomma, a sottolineare il sempre più alto livello qualitativo offerto dagli organizzatori.

Organizzazione

ASD

Patrocinio

Comune    

Partner

LOGO ymca
biglietto da visita fronte copia
acquazzurra-logo-copia1

Silver Sponsor

logo la sportiva

 

              logo siculamente R

 Gadget Sponsor

KONG

      E9   
    Patagonia  altroverso

 


logo crazy 1


 YY                 PoweradeLogo new  Kuana

 

Logo orizzontale ROSA NERO SPIDER 2016

 

    MassigenArcobaleno  

 

Hilti Logo

 

 Etna ski service

 Media Partner

     logo up-climbing

 logo versante sud     logo outdoormagazine  

    

  

 

        

 

Scroll to Top